UniNa Università Federico II di Napoli

 

UniNa universita napoli federico II

L’UniNa Università Federico II di Napoli ha sede in Corso Umberto I n° 40.

L’ateneo comprende, oltre al polo principale, sedi distaccate ad Avellino, Centro storico, Don Bosco, Fuorigrotta, Policlinico, Portici, Torre Lama, Via Foria, Via Partenope e struttura della facoltà di Medicina Veterinaria.

Storia UniNa Università Federico II di Napoli


L’UniNa Università Federico II di Napoli fu fondata il 5 giugno 1224 ed è stata intitolata a Federico II per sottolineare le sue antiche origini, quando l’imperatore svevo, nonché Re di Sicilia, da Siracusa emanò l’editto istitutivo.

A differenza di Bologna ed in altre città lo Studio napoletano nacque con un atto imperiale, destinato a formare i gruppi dirigenti necessari al governo dello Stato. Nonostante la sua origine laica non mancarono pesanti intromissioni della Chiesa nella sua vita culturale.

Durante la storia plurisecolare ci sono stati numerosi momenti oscuri e battute d’arresto, ma anche forti slanci innovativi che attirarono sui suoi docenti l’attenzione del mondo universitario e accademico europeo. Anche durante fasi più complicate non perse mai la sua forza di attrazione su una popolazione studentesca provinciale, che nella formazione universitaria vedeva delle prospettive di ascesa sociale e di elevazione culturale.

 

 

UniNa Università Federico II di Napoli – i dipartimenti


L’UniNa Università Federico II di Napoli prevede attualmente 13 aree didattiche tra corsi di laurea triennale, magistrale e magistrali a ciclo unico:

  • Agraria;
  • Architettura;.
  • Economia;
  • Farmacia;
  • Giurisprudenza;
  • Ingegneria;
  • Medicina e Chirurgia;
  • Medicina Veterinaria;
  • Scienze Biotecnologiche;
  • Scienze MM.FF.NN.;
  • Scienze Politiche;
  • Sociologia;
  • Studi umanistici.

Ammissione a UniNa Università Federico II di Napoli


Se sei interessato a un corso di laurea a numero chiuso è opportuno prepararsi in modo specifico per le prove di selezione studiando sui libri per la preparazione al Test ed eventualmente frequentando corsi specifici.

E’ possibile inoltre consultare le date ufficiali e i bandi di concorso per i Test Universitari.

 

Torna su