Giornata della Terra: cosa sapere

Giornata della Terra

 

 

 

 

 

Non sapete cos’è la Giornata della Terra? In questa pagina vi daremo tutte le informazioni su questo evento.

Per essere aggiornati su tutte le novità suggeriamo di seguire la pagina Facebook UnidTest, a cura dei nostri migliori esperti, e la visione del sito del Miur.

 

Per perfezionare la preparazione scegli i Corsi in aulaCorsi Online e i Libri UnidTest per ogni singola facoltà.

Giornata della Terra: di cosa si tratta?


La Giornata della Terra viene celebrata il 22 aprile ed è il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del nostro pianeta. I paesi che sono attualmente coinvolti sono 175.

Questa celebrazione è nata il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali, come movimento universitario, ma oggi è diventata un avvenimento educativo e informativo.

Questa giornata rappresenta un momento di riflessione sull’inquinamento di acqua, aria e suolo, la distribuzione degli ecosistemi, la scomparsa di animali e piante oltre all’esaurimento delle risorse non rinnovabili.

Si lavora su soluzioni che permettano di eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo sulla natura, come il riciclo di materiali, la conservazione delle risorse naturali (petrolio, gas fossili, ecc.) e la cessazione della distruzione degli habitat naturali.

Giornata della Terra: perché festeggiarla?


La Giornata della Terra è un momento di riflessione importante, utile per ricordarci che non siamo gli unici esseri viventi che la abitano e per fare tutto ciò che nel nostro piccolo è possibile per ridurre l’inquinamento che ci circonda, per tornare in contatto con la natura e per preservare l’ambiente che ci circonda.

Torna su